Sapori di Carloforte e dell'Isola di San Pietro

     

 

 
 

INDICI

Sapori di Carloforte e dell'Isola di San Pietro

Tutte le ricette in un colpo d'occhio

 

MENU

Il Ricettangolo - Primi

 

   

Ra de recttu

Ravioli con ricotta

     
PIN:

Travagg trai-quattru etti de recttu cun tre ve, un massu de g (sulu e fgge) bugge e trit, dtr fgge de persa, s e aromi, fin-a che nu ottegn n'impashtu ben amalgamau.

PASHTA:

Cun stte etti de faina, quattru ve, poca s e gua tiepida quante bashte, prepar 'na pashta morbida.
Divida a pessi e cun ogni pessu f 'na crushta sutt.

RA:

Deshtend 'na crushta de pashta in sci ta, quindi, dishtansi de quarche centimetru l'n da l'tru, furm di mggetti cu pin e crvai cu 'n'tra crushta, shchissandu ben tttu inturnu ai singuli mggetti, in moddu da f ben assard a crushta de suvia cun quella de suttu.
Tagg i ra sandu a solita retta o u classicu shtampin o ancun, u bordu du gottu, quindi arrangai cun ca int 'na toa, dishtanti l'un da l'tru senunca ve s'attacan, e lascai scig in po'.
All'rtimu, fai bugg in gua za cda e sal e quand'n prunti, cundai cun rag e furmaggiu.
Se 'n tu rag ghe mett anche di puisci, che cu ra ghe shtan 'na mvegia, voshtra sorsa a diventi ancun ch' appetituza.

E z a mangi ra!

RIPIENO:

Lavorate 350 grammi di ricotta con 3 uova, un mazzo di bietole (solo le foglie) lesse e tritate, alcune foglie di maggiorana anch'esse tritate, sale e aromi, sino ad ottenere un impasto bene amalgamato.

PASTA:

Con 700 grammi di farina, 4 uova, poco sale e acqua tiepida quanto basta, preparate una pasta morbida.
Dividetela in pezzi e con ogni pezzo spianato fate delle sfoglie sottili.

RAVIOLI:

Stendete una sfoglia di pasta sul tavolo, quindi, distanziandoli di qualche centimetro l'uno dall'altro, formate dei mucchietti con il ripieno e copriteli con un'altra sfoglia, premendo bene tutto attorno ai singoli mucchietti, in modo da saldare bene la sfoglia inferiore con quella superiore.
Tagliate i ravioli utilizzando la solita rotellina o il classico stampino o ancora, il bordo del bicchiere, quindi arrangiateli con cura in un tavolo, distanti l'uno dall'altro altrimenti vi si appiccicano, e lasciate che asciughino un poco.
In ultimo, lessateli in acqua salata e bollente e quando sono pronti, conditeli con rag e formaggio.
Se nel rag mettete anche dei piselli, che con i ravioli ci vanno a meraviglia, la vostra salsa diventer ancor pi appetitosa.

E gi a mangiar ravioli.


 

 

 

 


[Torna ad inizio pagina]


 
     

Dal 06.09.2001

 
       

 

 

 

   

Inviare al Webmaster una e-mail con domande o commenti su questo sito web