Sapori di Carloforte e dell'Isola di San Pietro

     

 

 
 

INDICI

Sapori di Carloforte e dell'Isola di San Pietro

Tutte le ricette in un colpo d'occhio

 

MENU

Il Ricettangolo - Carni

 

   

Lmasse int sarsetta

Lumache in tegame

     
Lav cun ca in kil du lmasse di Pescetti o de Guardimi, doppu aviai fte shpurg ben pe du giurni int 'na nassetta o int 'n cartallu cun du pan grattu drentu.

Mettai int 'na pignatta, crvai cun l'gua e caccai insci fgu.
Appen-a sciortan de 'nt shcorsa, aument a sciamma e f cje pe chinze menti.
Accgg e lmasse cu cassara, passai int l'gua currente e fai ben shtiss.

Int 'na cassarolla de tra, vers in gottu d'iu, azzunzeghe quattru shpighi d'aggiu, in po' de pevion russu e f ashcad.
Quande l'aggiu u l' brnu, nighe e lmasse e f rusul.

Doppu quarche mentu, versghe da sorsa de pumta o de pumte trit e purt a cutta.
Pocu primma d'allevai du fgu bruff cun l'aju e mettghe du pan grattau.

'Na bella rumesciadda e serv cu vin russu.

(Au shtessu moddu se cje anche i bambucci)

Lavate accuratamente 1 kg di lumache nostrane, facendole prima spurgare per due giorni in una nassa o in un cestino di vimini, con all'interno del pane grattugiato.

Versatele in una pentola, copritele di acqua e mettetele sul fuoco.
Appena escono dal guscio, aumentate la fiamma e cuocete per 15 minuti.
Raccogliete le lumache con la schiumarola, passatele in acqua corrente e lasciate sgocciolare.

In una casseruola di coccio, versate un bicchiere d'olio, aggiungete 4 spicchi d'aglio, un po' di peperoncino e fate riscaldare.
Appena l'aglio biondo, unite le lumache e fatele rosolare.

Dopo alcuni minuti, versate della salsa di pomodoro o dei pomodori tritati e portate a cottura.
Poco prima di toglierle dal fuoco, unite dell'aceto, del pane grattugiato.

Date una mescolata e servite con vino rosso.

(Allo stesso modo si cuociono anche i bambucci)


 

 

 

 


[Torna ad inizio pagina]


 
     

Dal 06.09.2001

 
       

 

 

 

   

Inviare al Webmaster una e-mail con domande o commenti su questo sito web